A.S.D. Società Arcieri del Castello

06014 – FITARCO – CONI

Mareno – Trofeo del Castello – 18 Maggio 2014

DSC 8128Grande successo per la prima edizione del “Trofeo del Castello”, gara outdoor di tiro con l’arco organizzata a Ramera di Mareno di Piave (TV) dagli Arcieri del Castello. Gli arcieri coneglianesi non sono nuovi all’organizzazione di grosse gare, basti pensare al Campionato Regionale di pochi mesi fa, e anche questa volta hanno voluto pensare – ed organizzare – in grande. E per il loro 70 m Olympic Round e 50 m Compound Round, infatti, gli Arcieri del Castello hanno schierato ben 38 paglioni uno accanto all’altro, riuscendo ad ospitare in un colpo solo oltre 140 arcieri provenienti da tutto il Veneto.Uno spettacolo e un colpo d’occhio davvero inusuali, che hanno lasciato a bocca aperta gli spettatori e i curiosi che, attirati dai colori dei bersagli e dalla folla, hanno approfittato del tempo clemente per fermarsi a dare un’occhiata e scoprire questo bellissimo sport. 

Tra gli ospiti che durante tutta la giornata si sono fermati per fare visita agli arcieri capitanati dall’azzurro Para-Archery Ezio Luvisetto ci sono stati anche il Vicesindaco di Mareno, Lisa Marcon, e il Responsabile dell’Ufficio Sport di Conegliano. Entrambi sono rimasti particolarmente affascinati, oltre che dallo sport in sé, da come la passione per arco e frecce sia riuscita ad unire così persone di tutte le età e permettergli di lavorare bene insieme per organizzare una gara così bella. 

Nonostante il grande spiegamento di forze e la grossa mole di lavoro, anche alcuni tra gli Arcieri del Castello sono riusciti a partecipare alla gara ottenendo degli ottimi risultati. Medaglia d’oro di classe per la Junior arco olimpico Giada Rezzin, alla sua prima gara all’aperto, e per Alberto Luvisetto, che ottiene una doppia soddisfazione totalizzando anche il suo record personale con 661 punti. Nella fase degli scontri diretti, purtroppo, Alberto si deve accontentare della medaglia d’argento a causa di una freccia scoccata a pochi millimetri dal 10 durante lo shoot-off. Argento di classe anche per l’inossidabile Renzo Castagner, atleta compound di punta della società arcieristica coneglianese, mentre Diego Dall’Anese riesce a salire sul gradino più basso del podio della classe Allievi compound. 

Le numerose squadre giovanili presenti hanno fatto letteralmente man bassa di premi: oro per gli Allievi olimpico maschile Luvisetto, Bet e Sanson e per le Allieve olimpico femminile Sonego, Barzan e Fagaraz. Medaglia d’argento per i Giovanissimi olimpico maschile Balzarini, Zoppas e Saccon, ed infine bronzo per i Ragazzi olimpico maschile Zorgno, Balzarini e Salvador.

La stagione arcieristica targata Arcieri del Castello non è finita qui: il campo di Ramera è stato successivamente teatro di una giornata di valutazione del Tecnico della Nazionale Para-Archery Marco Pedrazzi, mentre i prossimi appuntamenti sono la 12 ore sperimentale in notturna del 5/6 luglio e il Trofeo Bowtech del 31 agosto.